Massa magra e massa grassa

Massa magra e massa grassa

Massa magra e massa grassa: perché è utile conoscere la differenza

Questo è il tuo anno della svolta? Quello in cui, finalmente, tutti i buoni propositi sono seguiti da azioni utili a raggiungere il tuo obiettivo? Probabilmente sì, solo per il fatto che sei qui! Se stai cercando la differenza tra massa magra e massa grassa è perché hai capito che , forse, non è solo il numeretto sulla bilancia a fare di te quel che sei. E allora, andiamo a vedere perchè massa magra e massa grassa sono due termini fondamentali da conoscere per raggiungere il tuo nuovo status fisico!

Massa magra e massa grassa

Per prima cosa andiamo a capire, in modo tecnico, qual è la differenza tra le due, precisando che non entreremo nel merito scientifico, ma tratteremo solo la parte che che ci interessa.

Prima di andare avanti, voglio farti una domanda: ti è mai capito di salire sulla bilancia e di vedere il numeretto sempre uguale ma di riuscire, ininspiegabilmente, a infilare quel paio di jeans che da tempo non riuscivi a mettere? Ricordati questa domanda, perché tra poco capirai la risposta.

  • Massa magra: identifichiamo la massa magra, principalmente, con il tessuto muscolare (molto ricco in acqua) che è in grado di influenzare il metabolismo – banalmente, più muscoli abbiamo più riusciamo a bruciare calorie anche a riposo;
  • massa grassa: indichiamo principalmente il tessuto adiposo, quindi il grasso corporeo in eccesso vero e proprio (c’è da fare una precisazione, una piccola parte del grasso corporeo è utile a scorte energetiche e funzionamenti di processi fisiologici).

Non voglio farti arrivare un messaggio sbagliato, quello per cui la massa grassa sono solo grassi e la massa magra sono solo muscoli. Voglio ridurre, però, il nostro discorso ad un sistema “riduttivo” per farti capire perchè è utile comprendere questi termini.

Cosa significa tutto quello che ti sto dicendo? Che se il tuo obiettivo è quello di avere un’eccelente forma fisica, non devi tentare disperatamente di eliminare tutta la massa grassa, ma solo quella parte che si accumula sotto la cute e sotto gli organi interni. In un rapporto massa grassa/massa magra, quindi, il peso è una discriminante fondamentale.

Come ridurre la massa grassa

Il primo passo è sicuramente seguire un piano alimentare corretto e studiato (calcolo della percentuale di massa grassa inclusa) e inziare ad eseguire un piano di lavoro con i pesi ben strutturato, organizzato e programmato. Donne, diciamo soprattutto a voi, un allenamento con i pesi (abbiamo scritto qui che usare i pesi non vi farà avere il fisico da uomo) è preferibile all’allenamento cardio, che può comunque essere abbinato.

Il lavoro con i sovraccarichi ci consente di rafforzare e potenziare le strutture che ci permettono di avere un metabolismo più veloce a discapito della massa grassa. Quindi, avere una percentuale più alta di muscolo, vi consentirà anche di mangiare di più!

Vuoi lavorare sui tuoi obiettivi? puoi contattarci qui!

Seguici anche su Facebook, Instagram e Youtube!

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.